venerdì 26 maggio 2023

Festival del cibo latinoamericano



Domenica 28 maggio torna a Bakersfield, nello Stato americano della California, il Latino Food Festival, alla sua ventitreesima edizione. Si tratta di un appuntamento che celebra la gastronomia latinoamericana e che include il concorso "Menudo Cook-Off" per la migliore zuppa di trippa alla messicana. Tra le varie iniziative in cartellone, oltre a musica popolare con bande mariachi, anche un concorso per il miglior piatto di pozole (un'altra rinomata zuppa latinoamericana) ed una gara a chi mangia più peperoncini piccanti.

mercoledì 24 maggio 2023

È uscito il nuovo Troppa Trippa!



"The little book of lampredotto" di Indro Neri, Collana I Quaderni di TroppaTrippa.com n. 12, ISBN-13: 978-1-7322669-2-6, Aerostato, Seattle 2023, 40 pagine (in lingua inglese), prezzo 10 Euro. Clicca sull'immagine per acquistare il libro.

sabato 20 maggio 2023

Torna a Cerretti la Sagra della trippa



Torna a giugno l'appuntamento con la tradizionale Sagra della trippa di Cerretti, frazione del Comune pisano di Santa Maria a Monte. Come ogni anno - da venerdì 16 a domenica 18 e da venerdì 23 a lunedì 26 - saranno due fine-settimana ricchi di piatti e spettacoli per tutti i gusti con trippa e tante altre specialità gastronomiche, intrattenimento, musica e ballo ogni sera.

sabato 15 aprile 2023

Trippa a Bientina



Nei giorni dal 22 al 25 aprile, e poi ancora domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio la Sextus di Bientina, in provincia di Pisa, organizza la "Festa di zuppa, trippa e polpetta". L'offerta del menù non si limita a queste tre specialità più tipiche della tradizione contadina toscana, ma propone anche altre gustose prelibatezze, dalle penne alla boscaiola, al ragù di cinta, al roastbeef, ad arista e cotolette. Gli stand gastronomici della festa sono aperti a partire da mezzogiorno solo a pranzo anche in modalità self-service, e si troveranno all'interno del campo sportivo di Bientina. Per qualunque informazione oppure per prenotare basta chiamare il 347.0806375.

sabato 8 aprile 2023

Trippa pronta alla parmigiana



La trippa alla parmigiana è un piatto della tradizione culinaria emiliana che esalta ingredienti poveri abbinando la trippa ad un ricco sugo di pomodoro. Oggi ho assaggiato per voi quella pronta della linea "Chef a casa", marchio di EuroChef Italia, un'azienda veronese nata del 1998 e specializzata nella produzione e vendita di alta gastronomia per la ristorazione, la grande distribuzione ed il consumatore finale. Disponibile in pratiche monoporzioni da tre etti e mezzo - oltre che in vaschette gastronomia da cinquecento grammi - mi è bastato riscaldare per tre minuti questa trippa alla parmigiana per gustare un piatto buono e saporito, brodoso quanto basta perché una abbondante spolverata di formaggio parmigiano reggiano lo riportasse alla giusta consistenza.



Non avendo a portata di mano un Lambrusco di Castelvetro o neanche un Gutturnio Superiore, ho deciso di accompagnarla con un bicchiere di Nero d'Avola che si è sposato altrettanto bene con questa ricetta di trippa grazie alla sua buona corposità e tannicità. E la trippa di "Chef a casa" - realizzata secondo un'antica ricetta e cucinata lentamente per sei lunghe ore - è risultata alquanto piacevole al gusto, tanto da farmi dubitare che si trattasse di un piatto pronto.



Non per niente, da oltre vent'anni EuroChef propone primi e secondi di carne e pesce della tradizione, realizzati con la stessa cura e passione di quelli fatti in casa, con ingredienti selezionati e lavorati con l'ausilio di macchinari all'avanguardia che conservano tutte le proprietà organolettiche delle materie prime e garantiscono gusto e qualità professionale. L'offerta di specialità gastronomiche di EuroChef spazia dai panini ai primi piatti, ai secondi di carne e di pesce (basti citare lo stracotto equino ed il baccalà alla vicentina con polenta), ma anche sughi e ragù, contorni e dessert, con offerte anche vegetariane e biologiche.

sabato 1 aprile 2023

Funghi trippaioli



Il Consiglio nazionale per la ricerca agroalimentare ha recentemente completato la valutazione di una nuova specie di funghi geneticamente modificati approvandoli oggi per il commercio in Italia. La manipolazione del DNA di alcune piante come mais, soia e pomodori viene da anni utilizzata per ottenere varietà più resistenti ai parassiti ed alla siccità. Utilizzando lo stesso processo di ingegneria alimentare, il laboratorio tedesco Kabeljau, sotto la guida esperta del professor Rotbarsch, ha perfezionato l'inserimento di geni bovini nel genoma di funghi della specie morchella esculenta, ottenendo una qualità nutrizionale di gran lunga superiore a quella naturale. I nuovi funghi transgenici, ribattezzati morchella ruminae, quando stufati in padella presentano un deciso sapore di trippa ai funghi.

giovedì 30 marzo 2023

Lampredotto, peposo e ribollita



Domani, sabato e domenica il Circolo S.M.S. di Mezzomonte, situato sulle colline fiorentine in via Imprunetana per Pozzolatico 199, organizza l'ormai atteso raduno gastronomico "Re Peposo, Comare Ribollita e Sor Lampredotto". L'appuntamento conviviale si articola sulle cene di venerdì 31 marzo e di sabato 1 aprile alle ore 19:30, e sul pranzo di domenica 2 aprile alle ore 12:30. Per prenotazioni basta inviare un messaggio sms o WhatsApp al numero 353.4358020 o chiamare direttamente il bar del Circolo, dopo le ore 21, allo 055.208041. Oltre a peposo, ribollita e lampredotto si potranno degustare altri piatti tradizionali, anche da asporto.

mercoledì 29 marzo 2023

A pranzo col re dei trippai



Domenica 2 aprile alle 12:45, per il ventiduesimo anno, il ristorante Il Cavatappi di Calcinaia propone "A pranzo con Leonardo Torrini". Il trippaio fiorentino di piazza del Bandino, in trasferta in provincia di Pisa, delizierà i partecipanti con un menù tutto a base di frattaglie: fritto di centopelle, crostini del trippaio con poppa e lingua, polpettine di lampredotto, panino con lampredotto, trippa alla fiorentina, minestra di centopelle, tagliatelle al ragù di guancia, lampredotto con carciofi. A chiudere il dolce di Michela ed il croccante del Bozzi. Il costo di partecipazione è di 45 euro a persona.

martedì 28 marzo 2023

Campionato mondiale di trippa spagnola



Organizzata dallo chef spagnolo Pedro Martino, si è disputata oggi, 28 marzo, la sesta edizione del "Campeonato mundial de callos", ovvero il campionato mondiale di trippa. Il concorso di quest'anno si è tenuto presso il ristorante La Guisandera de Piñera a Madrid che ospitato una finale con concorrenti provenienti da diverse parti del mondo. I piatti di trippa sono stati valutati da una giuria professionale composta da cuochi, giornalisti e personalità del mondo della gastronomia: Diego Guerrero, Niño de Elche, Fernando Huidobro, Benjamín Lana, Montse Alonso e Javier Muñoz hanno valutato sia il sapore che la consistenza di ogni preparazione. I finalisti di quest'anno sono stati El Gallo (Andalusia), Tragatá (Andalusia), El Pintu (Asturie), Farragua (Asturie), La Gran Taberna (Asturie), Adobo/Adobar (Barcellona), Casa Zaldierna (La Rioja), Emma (Cantabria), El Bar (Castilla León), El Refugio (Galizia), Casa Zaldierna (La Rioja), Tizona (La Rioja), 3x4 (Madrid), Taberna Delfín (Madrid), Zalamero Taberna (Madrid), Lorea (Messico), Maizal (Messico) ed Astelena (Paesi Baschi). Ha vinto il trofeo per la migliore trippa del mondo quella preparata dallo chef Andy Bustamante del ristorante Tragatá di Ronda.

domenica 26 marzo 2023

Panino toscano al centopelli?



La popolare blogger Benedetta Rossi - che dal 2018 ci delizia con ricette facili e veloci nel programma "Fatto in casa per voi" trasmesso da Food Network e Real Time - è al centro di aspre polemiche per aver presentato la sua versione di "panino al lampredotto". Peccato che per la realizzazione di questo tradizionale cibo da strada - che, va ricordato, è fiorentino e non "una specialità di carne tipica della cucina toscana" - abbia confuso l'omaso con l'abomaso, proponendo ai telespettatori solo una rosetta con centopelli bollito.

Tempo di mogodu



Il Birchwood Hotel nella Repubblica Sudafricana, propone per il 27 marzo una serata a tema dedicata alla trippa. Il "Mogodu Monday", ovvero il "Lunedì del mogodu" è ormai diventata una ricorrenza settimanale in Sudafrica ed il sontuoso albergo di Boksburg darà spazio alla trippa con una iniziativa che celebra questa ed altre specialità della cucina locale.

mercoledì 22 marzo 2023

Serata con trippa e frattaglie



L'osteria Da mi pa' di Gragnano - un vecchio casolare ristrutturato, circondato da olivi e vigneti sulle colline lucchesi - propone per venerdì 24 marzo un'altra serata dedicata alle frattaglie. Il menù questa volta prevede crostini di milza, insalata di trippa, panini di guancia con salsa verde, minestra di trippa e bietole, maccheroni al ragù di fegato di coniglio, cacciucco del trippaio, e per finire gelato con olio e pepe. La cena - che avrà inizio alle ore 20:30 - sarà accompagnata dai vini della Tenuta Mareli. Il prezzo per parteciparvi è di 38 euro a persona ed è gradita la prenotazione (tel. 0583.975010).

sabato 18 marzo 2023

Capodanno fiorentino col lampredotto



In occasione della settimana di celebrazioni ed eventi per il Capodanno Fiorentino, l'associazione culturale Bang! ripropone anche quest'anno l'attesissima Festa di' lampredotto. Nell'orario di apericena del Caffè Letterario Le Murate di Firenze, a partire dalle 18:30, verranno offerte pietanze a base di lampredotto, tra cui pasta al ragù di lampredotto, lampredotto in zimino, lampredotto ai carciofi e (novità!) pizza con il lampredotto, disponibile a buffet o anche su ordinazione al tavolo. Tutto questo menu sarà disponibile il 24 e il 25, mentre il 26 marzo sarà la serata dedicata esclusivamente alla pizza! Nell'ambito della manifestazione ci sarà una mostra di cartoline sulla trippa della serie "DieciQuadri" e due favolose esibizioni musicali (venerdì 24 stornelli e tradizioni musicali toscane con Alessandro Giobbi e Pasquale Rimolo, mentre sabato 25 i Quarto Podere in concerto). Per l'apericena e la Festa di' lampredotto non è richiesta prenotazione, per cenare al tavolo è invece consigliabile telefonare direttamente al locale.

giovedì 16 marzo 2023

Trippa e bistecca a La Serra



Domani, sabato e domenica torna presso il nuovo padiglione del Circolo Arci de La Serra di San Miniato, in provincia di Pisa, la "Sagra della bistecca... e la trippa secondo noi" alla sua terza edizione. La sagra prosegue anche il fine settimana successivo, 24, 25 e 26 marzo. Gli stand gastronomici resteranno aperti solo per cena il venerdì e sabato, e solo per pranzo la domenica. Prenotazione consigliata chiamando il 339.1639542.

mercoledì 15 marzo 2023

Serata quinto quarto alla San Bias



La San Bias, ovvero la Trattoria San Biagio di Orsenigo propone per questo giovedì, 16 marzo, una serata culinaria dedicata al quinto quarto. Il menù di questa "cicchetteria con piccola cucina" comasca si articolerà sulle parti considerate meno nobili dell'animale, le parti nascoste e solitamente bistrattate che verranno esaltate con passione nella loro bontà e versatilità. Si comincia con una selezione di cicchetti (cervella fritte; insalata di guancia e orecchie di maiale; scottatini di cuore; panino dolce con milza, verze e mele) per continuare poi con proposte di trippa (foiolo, aglio, olio e pecorino romano oppure busecca) e di altre frattaglie (riso in cagnone con animelle al marsala, tagliatelle con ragù di fegatini di pollo e coniglio, coda in umido con fondente e cime di rapa). Previsto anche qualche piatto più "tradizionale" per accontentare tutti. I posti sono limitati quindi la prenotazione è fortemente consigliata chiamando lo 031.631047.

domenica 12 marzo 2023

Scomparso il vignettista Bill Tidy



Bill Tidy, vignettista di lunga data per la rivista satirica britannica "Private Eye", è scomparso sabato 11 marzo all'età di ottantanove anni. Tidy era nato a Liverpool nel 1933. La famiglia ha dato la notizia della sua scomparsa sulla sua pagina personale di Facebook. Tidy era stato insignito nel 2000 della prestigiosa onorificenza MBE (Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico) per il suo contributo al giornalismo satirico. Gli appassionati di trippa lo conoscono come il vignettista che ci ha regalato la serie di fumetti "The Fosdyke Saga" - pubblicata sul quotidiano "The Daily Mirror" dal 1971 al 1985 (ed in Italia sulla rivista di fumetti "Alterlinus") - saga che, parodiando quella di John Galsworthy, ripercorre invece le mille peripezie di una dinastia di trippai inglesi. "The Fosdyke Saga" di Bill Tidy è stata anche adattata in un programma radiofonico trasmesso dalla BBC.

domenica 5 marzo 2023

Direttamente da Catanzaro

Stasera ho avuto modo di assaggiare due specialità della Calabria, rispettivamente la trippa preparata alla maniera locale ed il rinomato morzello, in confezioni pronte da gustare gentilmente inviate dall'azienda Genius Gastronomia. Da tre generazioni la famiglia Manfredi che è a capo di questa azienda di Catanzaro, con passione ed esperienza si adopera per mantenere vive le ricette tradizionali del Sud Italia - recuperando gli antichi sapori mediante la lavorazione artigianale e l'utilizzo di aromi del territorio ed ingredienti di qualità a chilometro zero - proponendole nella linea delle "Specialità Regionali Italiane", nata appunto per valorizzare il patrimonio culturale gastronomico nazionale ed in particolare quello del Sud e della Calabria.



Per prima cosa mi sono buttato sulla trippa, preparata nella versione calabrese, che è bastato scaldare per cinque minuti sul fornello di casa. Ottima la consistenza, brodoso il sugo di accompagnamento, ben distinguibile il sapore di origano, peperoncino dolce (un po' meno quello dell'alloro) e piccante direi il giusto anche per chi calabrese non è.





Sono poi passato al piatto forte, ovvero 'u morzeddhu catanzarisa. Un tempo mangiato a colazione da agricoltori ed operai nelle caratteristiche osterie chiamate putiche, il morzello è stato il primo prodotto catanzarese ad essere tutelato col marchio di qualità della Denominazione Comunale d'Origine. Si tratta di una preparazione a base di trippa e frattaglie (cuore/polmone) da consumarsi bollente, spesso "caricato" da un'ulteriore aggiunta di peperoncino rosso. Secondo tradizione va mangiato accompagnato dalla pitta, tipico pane catanzarese a forma di ciambella schiacciata, che - tagliato a mezzaluna, aperto nel mezzo e riempito di morzello - viene poi inzuppato ai lati nel sugo piccante. Non avendo la pitta - praticamente introvabile qui a Firenze - ma forte del fatto che può essere consumato anche come secondo piatto a sé, mi è bastata... una scodella ed una forchetta. Piccante come si conviene a quello che viene familiarmente chiamato "l'illustrissimo", accompagnato da un sugo più denso di quello della trippa alla calabrese, il morzello ha sapientemente esaltato sia il sapore delle frattaglie che quello del peperoncino regalando un'ottima esperienza che sono sicuro lascerebbe contenti anche i calabresi lontani da casa.





Trippa e morzello (ed altre specialità del Sud) si possono trovare nei supermercati della grande distribuzione oppure acquistare direttamente sul sito di Genius Gastronomia.

giovedì 2 marzo 2023

Il Convivio della trippa



È andato in onda ieri su Food Network (canale 33 del Digitale Terrestre, canale 53 del TivuSat) il primo episodio della nuova serie televisiva "Il Convivio della trippa". Chef e titolare dell'Osteria della Trippa, a Roma nel cuore di Trastevere, Alessandra Ruggeri ci fa riscoprire il gusto di una cucina saporita e ricca di storia come quella romana. Ai suoi tavoli - forchette alla mano - una galleria di personaggi uniti da due elementi imprescindibili: l’appetito e la gola. Oltre ai grandi classici come lo spaghettone all'amatriciana, la carbonara, la panzanella o il pollo con i peperoni, non mancheranno anche bontà autentiche ma meno conosciute ai non romani, come il lesso alla picchiapò o la vignarola. E poi... giovedì gnocchi, venerdì pesce e sabato trippa! In programma ogni mercoledì alle ore 21, la trasmissione "Il Convivio della trippa" è prodotta da Darallouche per Warner Bros Discovery. Gli episodi sono disponibili in streaming su FoodNetwork.it subito dopo la messa in onda televisiva.

sabato 25 febbraio 2023

Troppa trippa in Ghana



Kobina Tahir Hammond - uno dei candidati al posto di Ministro del Commercio e dell'Industria, lasciato vacante a seguito delle dimissioni di Owusu Afriyie Akoto in corsa per la presidenza del Paese - ha espresso il suo disappunto per la massiccia importazione di trippa in Ghana. Lunedì 20 febbraio, davanti alla Commissione per le nomine del Parlamento, il deputato africano ha suggerito che l'importazione di "yemuadie" (il nome locale della trippa) e di altri prodotti deve cessare, lamentandosi delle ingenti spese che mettono sotto pressione la valuta locale: "Solo l'importazione di trippa e frattaglie ammonta a circa centosessantaquattro milioni e cinquecentosettantacinquemila dollari l'anno. Uno scandalo".

venerdì 24 febbraio 2023

00127 Licenza di trippaio



Sabato 25 alle ore 21:30 e domenica 26 febbraio alle ore 16:30 al Teatro La Nave a Rovezzano, situato all'interno dell'omonimo Circolo Srms in via Villamagna 111 a Firenze, andrà in scena la commedia in tre atti dal titolo "00127 Licenza di trippaio", una rappresentazione in vernacolo di Tito Zenni nella quale una "licenza di trippe e affini" viene inavvertitamente confusa per una formula segreta attirando l'attenzione di varie potenze straniere. Per informazioni rivolgersi allo 055.6530284 dalle ore 8 alle ore 11 oppure dalle ore 14 alle ore 20.

mercoledì 22 febbraio 2023

Tempo di busecca ad Acqui Terme



Torna a marzo ad Acqui Terme, in provincia di Alessandria, l'opportunità di gustare la tradizionale "buseca d'Äicq". La distribuzione di questa tipica specialità piemontese avrà inizio alle ore 11:30 di domenica 5 marzo presso la sede degli Alpini con ingresso dal piazzale dell'ex caserma Cesare Battisti e proseguirà fino ad esaurimento. Potrà essere gustata sul posto oppure portata a casa. L'evento si inserisce nell'ambito delle iniziative promozionali per la rivalorizzazione dei prodotti tipici dell'acquese, inclusa la trippa, che nelle osterie già dalle prime ore del mattino veniva tradizionalmente servita in una scodella accompagnata da un pezzo di pane a coloro che si recavano alla fiera per vendere prodotti agricoli o bestiame. L'organizzazione è a cura della Pro Loco.

lunedì 20 febbraio 2023

La trippa migliore di San Valentino



Nell'ambito della storica Fiera di San Valentino di Bussolengo - disputatasi per la trecentododicesima volta da sabato 11 a mercoledì 14 febbraio - sono stati assegnati i premi dell'ottava edizione del concorso "La trippa pì bona de San Valentìn". Sono stati dieci i ristoratori del Comune veronese, chiamati a confrontarsi con questa antica tradizione culinaria del territorio, sempre presente sulle tavole dei bussolenghesi ed in particolare nel periodo della fiera. Al terzo posto si è classificato il bar Bortolo, al secondo la macelleria gastronomia Cordioli mentre il podio è stato appannaggio del ristorante pizzeria La Cascina. La giuria del concorso era composta dai maestri cuochi Giulio Montresor, in qualità di presidente, da Paolo Forgia e dalle signore Paola Miglioranza dell'azienda Miglioranza e Chiara Vicentini de La Filanda salumi e formaggi.

sabato 18 febbraio 2023

Trippa a ruba



Un camion che trasportava carne e frattaglie si è ribaltato a seguito di un incidente la mattina del 15 febbraio nella città di Cabeza de Buey, in Argentina, ed è stato saccheggiato dagli abitanti della zona. In totale sono stati portati via circa undicimila chili di carne, trippa e frattaglie. Il veicolo era partito da Santiago del Estero ed era diretto a Jujuy, ma l'autista ha perso il controllo in una curva, scontrandosi con un'auto ed il pesante mezzo si è ribaltato. I residenti del luogo hanno colto l'occasione per arraffare tutto quello che potevano: "Il saccheggio è stato impressionante e hanno preso tutto, fino alle ultime frattaglie; non è rimasto nulla" ha raccontato un testimone.

mercoledì 15 febbraio 2023

Ditelo con la trippa



Facendo l'occhiolino al più noto motto floreale, la tripperia Maison Ruault di Vire ha pubblicato per San Valentino il simpatico post "Ditelo con la trippa" sul proprio profilo Instagram. Dal 1955 l'azienda francese produce secondo tradizione la trippa alla moda di Caen, utilizzando solo ingredienti naturali regionali.

sabato 21 gennaio 2023

Concorso per il miglior menudo di Laredo



L'associazione Laredo Crime Stoppers indice per oggi, sabato 21 gennaio, la tradizionale gara annuale per la migliore zuppa di trippa alla messicana, il "Menudo Bowl", alla sua ventisettesima edizione. L'iniziativa si tiene presso il Webb County Fairgrounds di Laredo, nello Stato americano del Texas. Alcune delle attività e delle attrazioni che caratterizzeranno l'evento includono corse in moto, il concorso di Miss Laredo Crime Stoppers, esposizioni di forze dell'ordine, musica dal vivo per tutto il giorno con Chicano Revolution Band, Los Vigilantes, Los de la L, Zion de Colombia, Grupo El Condado, Black Vibe e D-Rock e, naturalmente, il concorso per cucinare la trippa che vedrà impegnati cinquantacinque gruppi nella preparazione di quasi quaranta quintali di zuppa distribuita ai quarantamila spettatori che si prevede presenzieranno l'evento. Tutto il denaro raccolto viene utilizzato da Laredo Crime Stoppers per elargire ricompense alle persone che forniscono informazioni utili all'arresto di criminali locali.

venerdì 13 gennaio 2023

Concerto vip per il mese del menudo



Juanita's Foods, il marchio leader di menudo negli Stati Uniti, ha annunciato oggi il lancio del concorso "Juanita's Menudo, Mariachi y Mas!" per celebrare il mese nazionale del menudo in vigore per tutto gennaio. Questa ricorrenza è stata istituita per celebrare la tradizionale zuppa di trippa alla messicana e riconoscere l'importanza di preservare e tramandare questa importante tradizione culinaria alle generazioni future. Juanita's produce l'autentico menudo messicano dagli anni cinquanta usando una ricetta di famiglia tramandata per tre generazioni. Cinque fortunati vincitori e i loro ospiti vinceranno un viaggio a Los Angeles per un concerto privato dei gruppi La Santa Cecilia e Mariachi Divas, entrambi vincitori di Grammy Awards, il più prestigioso riconoscimento in ambito musicale. "Siamo entusiasti di avere La Santa Cecilia e le Mariachi Divas al fianco di Juanita's per la nostra promozione! Insieme celebreremo i migliori aspetti della cultura messicana, sia tradizionale che moderna", ha dichiarato Ruben Morales, portavoce di Juanita's Foods.

martedì 10 gennaio 2023

Trippa alla lodigiana per San Bassiano



Il 19 gennaio, in occasione della festa patronale di San Bassiano, si terrà la tradizionale distribuzione della trippa lodigiana, interamente promossa, sostenuta e organizzata dalla Pro Loco Lodi in collaborazione con Croce Rossa Italiana comitato di Lodi. A partire dalle ore 11:00 sotto i portici del Broletto a Lodi tutti potranno fare la fila per ricevere una porzione calda e fumante di busecca che - secondo la antica leggenda - protegge chi ne mangia dalle malattie.

domenica 1 gennaio 2023

Il 10 gennaio ritorna il Festival #TrentinoTrippa



Dal 9 al 15 gennaio ritorna il Festival #TrentinoTrippa. Alla sua terza edizione, questo evento vuole celebrare la trippa, intrinsecamente legata alla festa di San Romedio, l'eremita del quarto secolo venerato il 15 gennaio. Fulcro della manifestazione culinaria l'hotel Pineta, adagiato sugli assolati e verdi altipiani della Val di Non nel piccolo paese di Tavon di Predaia, in provincia di Trento. Lo chef Mattia Sicher del Pineta preparerà i piatti più tipici della festa che potranno essere gustati nei sei giorni del festival. Tra questi spiccano l'insalata di trippe con cipolla a julienne, il minestrone di trippe in brodo e le trippe alla parmigiana, ma vi saranno poi a menù anche l'insalata di testina di vitello, la Gulasch Zuppe, i talleri di patate ripieni al Casolet filante, i ravioli di pasta fresca alla carbonara liquida con pancetta e porcini, il guancialino di maiale emulsionato al Groppello, polenta e funghi, ed il carpaccio di carne salada trentina, oltre alla ricetta storica, la zuppa del viandante (minestra di orzo perlato con il baccalà). Nell'ambito dell'iniziativa sarà possibile gustare specialità di trippa anche in altri ristoranti della zona.