venerdì 23 ottobre 2009

Barolo a tutta trippa

"A tutta trippa", la tradizionale manifestazione enogastronomica di Barolo (Cuneo) festeggia domenica 25 ottobre la sesta edizione. Anche quest’anno il famoso paese piemontese non vuole deludere le aspettative di coloro che desiderano assaporare questo gustoso e particolare piatto. L’evento vede in prima linea il macellaio del paese, Franco Sandrone, quale custode della preziosa ricetta della zuppa di trippa, uno dei simboli della tradizionale dieta langarola. Ma la trippa farà bella mostra di sé anche sotto forma di insaccato, il salame ‘d Tripa ‘d Muncalè, presentato dalla Confraternita della Tripa ‘d Muncalè. Queste specialità faranno parte del menù del pranzo che si potrà consumare comodamente seduti in piazza a prezzo popolare. Le tradizioni secolari di grandi vini e le ricette di trippa lavorata o cucinata secondo antichi procedimenti sabaudi contribuiscono a consolidare ogni anno di più il gemellaggio enogastronomico fra Barolo e Moncalieri. A completare questo menù autunnale; brus, formaggi, salumi, pane prodotto con svariate farine, acciughe, olio extravergine taggiasco ed infine i classici torroni ed i dolci a base di nocciola. Non mancheranno le castagne, che arriveranno dall’Alta Val Tanaro di Garessio e saranno preparate dai “mundajè” del Consorzio di valorizzazione. La ricchezza e la qualità dei cibi sarà posta in risalto dai vini del paese e dal Barolo di Barolo. Nel pomeriggio la Pro Loco offrirà il vin brulè. Barolo offre, a fine vendemmia, un'atmosfera magica: i profumi del mosto che si spandono dai tini, i colori policromi dei vigneti, la pluralità di assaggi e degustazioni di prodotti dell'eccellenza enogastronomica presso le botteghe tipiche, i ristoranti, i caffè e le molte cantine; senza scordare la calorosa accoglienza delle diverse strutture ricettive. Per maggiori informazioni è possibile contattare lo 0173 566430 o il 339 7318100.

Nessun commento: