venerdì 14 maggio 2010

Vota la trippa

È proprio vero che su Internet si trova di tutto e di più: nelle pagine del popolare servizio Yahoo! Risposte è apparsa oggi una domanda che rasenta l'assurdità nella quale l'autore chiede a quale corrente politica appartenga chi mangia la zuppa di trippa messicana, se liberale per il fatto di gustare un piatto "esotico", oppure conservatore per aver scelto un piatto che nasce da ingredienti economici.

Senza andare a scomodare Totò che nel film di Sergio Corbucci "Gli onorevoli" ricopre le vesti del candidato Antonio La Trippa, torna subito alla mente l'oste Orazio Arzilli che a Roma nel secolo scorso fece del "quinto quarto" il suo cavallo di battaglia nel candidarsi alle elezioni del 1883 per la Camera dei Deputati.

Nessun commento: