mercoledì 17 febbraio 2016

Prima sagra della trippa alla romana



Domenica 13 marzo l'Associazione Pro Loco di Sacrofano (tel. 366.7414104) organizza in piazza Ugo Serata la prima edizione della Sagra della trippa alla romana. Con questa prima edizione si vuole dare risalto ad un altro dei piatti popolari che per i macellari scrofanesi di una volta era un punto di riferimento per quanto riguardava il commercio stesso del bestiame. Fino alla fine degli anni Sessanta nel Comune romano c'era 'a mazzatora e cioè il mattatoio, e quindi il giorno che si macellava il bestiame le donne andavano a prendersi la trippa e le frattaglie, che erano le parti meno costose dell'animale. La ricetta era naturalmente con la menta e cioè alla romana. Il contributo sarà di 10 euro ed il menù prevede trippa alla romana, cannellini conditi, pane e vino (per i bambini hamburger o wurstel con patatine fritte e acqua a 5 euro). La manifestazione è patrocinata dal Comune di Sacrofano che sostiene sempre i programmi della Pro Loco e dall'Accademia della Trippa, uno dei principali punti di riferimento per la valorizzazione, la salvaguardia e la promozione della trippa, della sua storia e delle sue ricette. Faranno da corollario esposizioni di fiori, prodotti tipici (formaggio, salamelle, uova fresche, pizze pasqualine, dolci, marmellate) e oggetti d'artigianato locale ed antichità, e naturalmente tante uova di Pasqua. È prevista un'area dedicata ai bimbi con gonfiabili.

Nessun commento: