venerdì 13 maggio 2011

Quando la realtà supera la fantasia

Se il film "Bloodsucking Redneck Vampires" ci ha regalato la scena memorabile di una delle protagoniste che si difende dagli zombie a colpi di trippa, la realtà a volte supera la fantasia ed è successo che uno screzio fra cognate abbia visto davvero volare trippa, e coincidenza vuole proprio in un locale la cui insegna è "Love at first bite!" ("Amore al primo morso!"). Il fattaccio è successo nella cittadina americana di Chandler, in Arizona, martedì scorso nel rinomato ristorante etnico "El Taco de Chandler". La quarantatreenne Nora Salinas - con problemi di udito ma apparentemente capace di leggere le labbra a distanza - ha aggredito la cognata che, seduta ad un tavolo appartato, sembra stesse sparlando di lei con il proprio ragazzo, e in preda all'ira le ha versato addosso una scodella di menudo, la tipica zuppa di trippa alla messicana. La trippa bollente (come d'altronde è buona regola che vada servita) ha procurato alla malcapitata ustioni di primo grado sulla fronte e sulla guancia sinistra, ed ustioni di secondo grado alla spalla. Anche il ragazzo della vittima, che secondo il rapporto della polizia ha reagito cercando di strangolare l'assalitrice, avrebbe subito gravi scottature da menudo caliente sulle braccia. Nora Salinas è stata arrestata.

Nessun commento: