giovedì 14 novembre 2019

Ancora un crimine legato alla trippa

Risale a lunedì l'ennesima notizia di cronaca riguardante un fatto criminoso legato alla trippa. Nello Stato americano del Nuovo Messico, un uomo è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio dopo un acceso diverbio scoppiato con la ex moglie a causa di un piatto di menudo. L'uomo, Heriberto Vasquez-Gutierrez, ha assalito la donna armato di un coltello e di un martello dopo che costei aveva fatto riscaldare la zuppa di trippa alla messicana sporcando il forno a microonde. Dopo aver ingerito sonniferi in un tentativo non riuscito di suicidarsi, risvegliandosi otto ore più tardi è stato lo stesso Vasquez-Gutierrez a chiamare l'ambulanza dicendo ai soccorritori che la ex moglie era caduta, ma le ferite visibili sul corpo della donna e soprattutto la presenza eccessiva di sangue ha destato immediatamente i sospetti. Interrogato dalla polizia, Heriberto Vasquez-Gutierrez ha finito per confessare il crimine ed è stato immediatamente rinchiuso nel centro di detenzione della contea di Doña Ana senza possibilità di cauzione. La donna è stata aviotrasportata d'urgenza al più vicino ospedale e ricoverata per trauma cranico e ferite multiple a mani e braccia, allo stomaco ed alla gola.

Nessun commento: