venerdì 20 gennaio 2012

Busecca in piazza a Borgosesia

Ritorna a Borgosesia, in provincia di Vercelli, domenica 22 gennaio la Busecca in piazza, alla sua trentanovesima edizione, evento gastronomico inserito nell'ambito del Carnevale di Borgosesia. Il Carnevale di Borgosesia quest'anno giunge ad una data importante e significativa, i 125 anni da quando le maschere locali, Peru Magunella e Gin Fiammàa, celebrarono il loro matrimonio in un padiglione appositamente eretto in piazza di fronte al municipio. Questa edizione sarà dunque dedicata a celebrare questa ricorrenza con una mongolfiera, una gigantesca polentata per tutti, una trasgressiva veglia di addio al celibato e addio al nubilato, ed una commedia celebrativa ed ovviamente la busecca in piazza, uno tra gli appuntamenti più attesi che accoglierà centinaia di cittadini per degustare ottomila porzioni del piatto tipico di questo carnevale piemontese.

Nell'ambito del carnevale di Borgosesia non mancheranno le sfilate che ancora una volta animeranno il centro cittadino in un turbinio di colori e di suoni e, dopo oltre venticinque anni di assenza, tornerà pure la grandiosa battaglia dei mandarini, dove le compagnie posizionate sui palchi fissi sfideranno gli intraprendenti partecipanti alle sfilate a colpi di agrumi. E poi ancora i fantastici e grandiosi veglioni, il "Magunella Bierfest", il ballo dei bambini, tre serate teatrali con compagnie locali famose per la loro bravura e, per finire, il Mercu Scûrot, la più famosa e sentita tradizione di Borgosesia, che dopo un secolo e mezzo è sempre più grande e pittoresca. Il ricavato del Carnevale di Borgosesia verrà devoluto al Fondo Edo ed Elvio Tempia - Pro Hospice di Gattinara, in memoria del compianto presidente Sergio Canuto. La manifestazione si aprirà ufficialmente il 22 gennaio per concludersi il 22 febbraio.

Nessun commento: