venerdì 27 gennaio 2012

Fuori produzione la Pepper Pot Soup

Secondo il Servizio Clienti del quartier generale della Campbell Soup Company nel New Jersey, la Pepper Pot Soup, la zuppa di trippa resa famosa da Andy Warhol, è dal 2010 fuori produzione. Proprio nel 2010 infatti, nel corso del convegno annuale della famosa industria conserviera americana, venne deciso di interrompere la preparazione e la distribuzione della zuppa di trippa negli Stati Uniti a causa dell'alto costo degli ingredienti, una manovra che ha lasciato a bocca asciutta milioni di appassionati di questa pietanza-simbolo della Rivoluzione americana, prodotta da oltre un secolo, ma che ha garantito più alti profitti per la divisione statunitense della Campbell. La Pepper Pot Soup è stata rimpiazzata sul mercato da una serie di zuppe indirizzate ad un pubblico infantile (in barattoli decorati da personaggi come Dora, Woody o le principesse della Disney) che fanno uso della stessa base di brodo di pollo, molto più economica. La Campbell's Pepper Pot Soup viene ancora venduta in Canada.

giovedì 26 gennaio 2012

VernaTrippa a Vernazzola

Il Club Sportivo Urania della frazione di Vernazzola, nel Comune di Vernazza (Genova), organizzerà alle ore 20 di sabato 11 febbraio la seconda edizione del "VernaTrippa TroppaTrippa". Saranno accettate adesioni sino al completamento dei posti disponibili. Per prenotarsi basta rivolgersi ai seguenti numeri telefonici: 010.385624 Cs Urania, 347.3010828 sig. Roberto, 339.7756719 sig. Alberto. Il Club Sportivo Urania è nato il 1 ottobre del 1926, quando un gruppo di giovanotti si unì per fondare una società che avviasse una sana pratica sportiva. Questi ragazzi possedevano una barca e una canna da pesca, da qui l'idea di dedicarsi a due delle attività sportive marittime tipiche di questo angolo della Liguria.

venerdì 20 gennaio 2012

Busecca in piazza a Borgosesia

Ritorna a Borgosesia, in provincia di Vercelli, domenica 22 gennaio la Busecca in piazza, alla sua trentanovesima edizione, evento gastronomico inserito nell'ambito del Carnevale di Borgosesia. Il Carnevale di Borgosesia quest'anno giunge ad una data importante e significativa, i 125 anni da quando le maschere locali, Peru Magunella e Gin Fiammàa, celebrarono il loro matrimonio in un padiglione appositamente eretto in piazza di fronte al municipio. Questa edizione sarà dunque dedicata a celebrare questa ricorrenza con una mongolfiera, una gigantesca polentata per tutti, una trasgressiva veglia di addio al celibato e addio al nubilato, ed una commedia celebrativa ed ovviamente la busecca in piazza, uno tra gli appuntamenti più attesi che accoglierà centinaia di cittadini per degustare ottomila porzioni del piatto tipico di questo carnevale piemontese.

Nell'ambito del carnevale di Borgosesia non mancheranno le sfilate che ancora una volta animeranno il centro cittadino in un turbinio di colori e di suoni e, dopo oltre venticinque anni di assenza, tornerà pure la grandiosa battaglia dei mandarini, dove le compagnie posizionate sui palchi fissi sfideranno gli intraprendenti partecipanti alle sfilate a colpi di agrumi. E poi ancora i fantastici e grandiosi veglioni, il "Magunella Bierfest", il ballo dei bambini, tre serate teatrali con compagnie locali famose per la loro bravura e, per finire, il Mercu Scûrot, la più famosa e sentita tradizione di Borgosesia, che dopo un secolo e mezzo è sempre più grande e pittoresca. Il ricavato del Carnevale di Borgosesia verrà devoluto al Fondo Edo ed Elvio Tempia - Pro Hospice di Gattinara, in memoria del compianto presidente Sergio Canuto. La manifestazione si aprirà ufficialmente il 22 gennaio per concludersi il 22 febbraio.

Trìpa de San Bàsian a Pizzighettone

Il Lions club Pizzighettone Città Murata organizza per sabato 21 e domenica 22 gennaio la quarta edizione della Trìpa de San Bàsian. La tradizionale manifestazione si terrà a Pizzighettone, in provincia di Cremona nell'ambito della sagra patronale di San Bassiano. Questa festa in cui si potranno gustare, oltre alla trippa, altre specialità locali (anche da asporto), si svolgerà nella incantevole cerchia muraria medievale cittadina, le cosiddette "Casematte" di via Boneschi. Si tratta di una occasione unica per riscoprire ed assaggiare antichi sapori comodamente seduti al caldo dei camini in un contesto storico mozzafiato, il sabato dalle ore 11 alle ore 23 e la domenica dalle ore 11 alle ore 18. Il ricavato sarà interamente devoluto in beneficienza per progetti scolastici e formativi del territorio.

venerdì 13 gennaio 2012

È uscito il nuovo Troppa Trippa!

"Ricette col lampredotto", di Indro Neri, Collana I Quaderni di TroppaTrippa.com n. 3, ISBN-10: 0-9842169-2-8, ISBN-13: 978-0-9842169-2-5, Aerostato, Seattle 2011, 32 pagine, Prezzo 10 Euro. Clicca sull'immagine per acquistare il libro.

giovedì 12 gennaio 2012

Busecca di San Bassiano a Lodi

Risolto il "rebus" sulla data di svolgimento delle celebrazioni della festività patronale, confermata secondo il calendario del Martirologio Romano, sono iniziati i preparativi per l'organizzazione degli eventi e delle manifestazioni che animeranno a Lodi la giornata di giovedì 19 gennaio 2012, in occasione della tradizionale Festa di San Bassiano. È pronta ad avviarsi anche la "macchina" per la preparazione della colossale "trippata" che come tutti gli anni verrà offerta in piazza Broletto dalla Pro Loco, mentre gli alpini si prenderanno cura di preparare il vin brulé, il tè e la cioccolata che, accompagnati da raspadura e tortionata, verranno distribuiti nel pomeriggio del 19 gennaio nella piazzetta tra municipio e cattedrale. Nei prossimi giorni, verranno consegnati a Palazzo Broletto i ceri votivi, finemente decorati, che secondo la tradizione vengono portati in dono dalla amministrazione comunale e presentati al vescovo al termine del discorso che il sindaco pronuncia presso la cripta della cattedrale, davanti all'urna in cui sono custodite le spoglie del Santo Patrono, prima della celebrazione del solenne pontificale, che quest'anno vedrà ospite di Lodi l'arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola. Nel frattempo, è in elaborazione, per essere successivamente mandata in stampa, la consueta pubblicazione per la "Giornata della Riconoscenza", con l'elenco e le motivazioni delle benemerenze civiche che verranno assegnate nel pomeriggio di lunedì presso il Teatro alle Vigne. Come sempre, in piazza della Vittoria si svolgerà inoltre la tradizionale Fiera di San Bassiano, con 88 espositori dislocati sul perimetro e lungo la diagonale della piazza, tra i quali avranno un ruolo di assoluti protagonisti i banchi di vendita dei filson (lunghe collane di castagne inflizate) ai quali come di consuetudine saranno sul lato della facciata della cattedrale. Nell'imminenza della festa patronale, verrà infine collocato sulla sommità del Torrione del Castello (uno dei simboli maggiormente riconosciuti della città, recentemente restaurato) un nuovo vessillo con i colori della municipalità, croce rossa in campo giallo. Ringrazio l'amico Claudio Chiumello per la segnalazione.

lunedì 9 gennaio 2012

La busecca di Natale

Nella sezione "La trippa al cinema" su TroppaTrippa.com ho aggiunto l'articolo "La busecca di Natale", ovvero quando la tradizionale zuppa di trippa del Canton Ticino fa capolino nell'ultimo film di Aldo, Giovanni & Giacomo.

giovedì 5 gennaio 2012

Sfida a colpi di trippa e vin brulè

In occasione dei festeggiamenti per il Carnevale, domani nel quartiere veronese di San Michele Extra si svolgeranno le elezioni per la maschera del quartiere. Nel cortile delle scuole Dorigo si sfideranno "el Gigi" ed "el Tranvier" a colpi di piatti trippa e vin brulè. Ripubblico volentieri l'articolo apparso su "L'Arena" di Verona:
A San Michele Extra è tempo di elezioni. Come da tradizione domani, giorno della Befana, si voterà il trentatreesimo Mastro Sogar della storia del carnevale del quartiere. A sfidarsi saranno due amici e sanmichelati "de soca": il numero uno Pierluigi Tomelleri detto "el Gigi", vicepresidente della
cooperativa Logistica Frezza, che gode dell'appoggio del Bar Charleston, della Tabaccheria Lisa Broggio e della Pizzeria al Vento di San Massimo, ed il candidato numero due Davide Cassini detto "el Tranvier", 33 anni, di Madonna di Campagna, sposato, con due figlie, che ha già vestito il costume di Mastro Sogar nel 2008, appoggiato dal suocero ex Papà del Gnoco. I due candidati domani mattina si sfideranno a suon di trippe in brodo e vin brulè nel cortile della scuola Dorigo cercando di accaparrarsi i voti degli oltre mille elettori che di solito si recano alle urne. El Mastro Sogar, tipica maschera di San Michele Extra, è stata creata dal Comitato Benefico del Carneval del quartiere nei primi anni Ottanta e rappresenta la lavorazione delle "soghe", cioè delle corde, che
in passato resero famoso il quartiere in tutto il Veneto. Prima dell'incoronazione, domenica 14 gennaio al cinema Nuovo di San Michele con uno spettacolo presentato da Sergio Benetazzo, l'eletto dovrà scegliersi la "sogareta". Per il candidato numero uno sarà la compagna Caterina, mentre per Cassini la moglie Ilaria. Le schede saranno scrutinate nel pomeriggio. Seggi aperti dalle 8.30 alle 13. Per votare è necessario un documento di riconoscimento e aver compiuto 14 anni.