domenica 18 gennaio 2009

Dalla Russia con amore

Per molti anni la Russia è stata il principale mercato mondiale della trippa. Adesso - ce ne dà notizia la rivista britannica "Farming UK" - gli ultimi dati confermerebbero invece un aumento di consumo di carne di manzo a scapito delle semplici frattaglie: nei primi sei mesi del 2008 sono state esportate infatti in Russia 10.700 tonnellate di carne (contro le sole 416 dello stesso periodo del 2007) mentre l'esportazione di trippa è calata dalle 26.000 tonnellate del 2007 alle 17,300 di quest'anno. Si tratta di una legge di mercato abbbastanza risaputa: non appena l'economia di un Paese migliora, cresce anche il numero della popolazione appartenente alla classe media che preferisce, e si può permettere, tagli di carne di qualità migliore. Il Sudafrica è il nuovo mercato mondiale della trippa.

Nessun commento: